Io sono Marco, ho 25 anni e ho fatto il liceo linguistico quindi ho il diploma delle superiori ho provato a frequentare l’università sempre nel ramo linguistico però ho colto questa opportunità lavorativa grazie a mio fratello che subito dopo aver finito l’università mi ha proposto questa cosa.
Nel tempo libero ho vari hobby uno di questi è semplicemente il beach volley che pratico da circa un anno.
Sono 3 anni e mezzo che lavoro in Gruppo Re e sono il responsabile degli ordini, il bello di questo lavoro è che io non conto le ore che trascorro qua perché è come se appunto l’azienda fosse mia; io perlomeno cerco di lavorare con questa visione ovviamente accompagnata dalla passione per questo lavoro a livello lavorativo sono tra Davide, il nostro progettista, che va a casa dei nostri clienti a prendere le misure finali da mandare in produzione e i commerciali.
A livello personale con Davide non ci sono assolutamente problemi anzi in realtà a me piace pensare a questo lavoro un po’ come sicuramente un lavoro di squadra ma mi viene da fare dei parallelismi per esempio con le squadre di calcio Il mio ruolo in questa squadra sarebbe diciamo un po’ un centrocampista mi viene da pensare proprio per questo lavoro da collante che faccio tra il reparto difesa che sarebbe magari in questo caso Davide il nostro progettista e il reparto attacco che sarebbero i nostri commerciali Io mi trovo assolutamente bene nel senso che è proprio un ambiente che per me è come se fosse a livello famigliare Non mi viene da dire neanche la parola collega con le persone che mi circondano perché per me è come se fossero degli amici con cui rido, scherzo tutti i giorni a allo stesso tempo ho un lavoro di squadra perché è come se ci fosse un obiettivo comune cioè soddisfare i nostri clienti.
Il mio futuro tra 20 anni lo vedo sicuramente in questa azienda perché come ripeto è come se fosse una famiglia per me e poi ci sono degli obiettivi degli stimoli che ogni giorno ti cioè magari quando vengo qui al mattino sono contento di fare quello che faccio sia per l’ambiente intorno a me sia per gli stimoli che comunque questa azienda dà.